DOK. Sentirsi in colpa rimanendo comunque sereni

Il progetto “DOK – tutto sotto controllo” nasce con lo scopo di offrire un punto di condivisione per tutte quelle persone che spesso riconosco di sentirsi in colpa, trovando difficoltà nel gestire questo tipo di emozione e desiderano maggiore serenità.

 

sentirsi in colpa, un progetto a DOK

 

Nello specifico

Vorrei usare questo spazio per creare un momento di confronto leggero e concreto sul sentirsi in colpa, così che l’intreccio tra la mia esperienza e quella di altre persone possa esserti utile.

Nel mio caso, l’intolleranza nel rimanere a stretto conto contatto con questo tipo di emozione è stata tale che inconsapevolmente ho cercato di evitare il più possibile di caderci dentro. Ciò si è tradotto in pensieri ricorrenti in grado di permettermi di avere un “controllo” su ciò che poteva capitarmi. Purtroppo, a distanza di anni, ciò non mi ha aiutato.

Infatti, il progetto è il frutto di anni di pazienza nel riuscire a superare ciò che è stato un Disturbo Ossessivo Compulsivo (DOC).

Come posso esserti utile

Troverai molti miei aneddoti con i quali spero tu possa rivederti e capire quale sia stato il percorso che ho affrontato; non solo, cercherò anche di unire tra loro i “puntini” e rendere comprensibile il perché tutto ciò è accaduto.

Potrai comprendere quando concretamente possa esistere una situazione di “disturbo” e quando invece molto probabilmente non lo è (spesso la differenza è molto sottile e ciò può creare confusione).

In alcun modo questo spazio può essere considerato un aiuto psicoterapico; piuttosto l’occasione per poter trarre degli spunti utili per comprendere con più chiarezza la realtà che ci circonda e/o pensare di costruire un proprio percorso.

Ho scritto un racconto, attraverso il quale ho messo nero su bianco la mia esperienza con il disturbo, facendolo in modo molto simpatico e coinvolgente.

Leonardo.